<>

IL MONDO NUOVO

Una figura primordiale si affaccia al mondo, lo scruta, e interrogando se stesso pone il primo segno sulla pietra.
Inizia così una danza animata da uomini ancorati alla polvere e spettri sospesi nella nebbia.
Sulla pietra viene segnato il loro passaggio, un dialogo che prorompe in rito,
uno scambio dove volti trasfigurano appropriandosi di sembianze ferine, i corpi diventano varchi per la conoscenza e la vita, le essenze conquistano forma, gli uomini alzano la testa al cielo mentre gli spiriti affondano le dita nel fango.
Sono ombra e luce che si fondono. L’ombra è presenza, la luce pensiero.
Nulla si lascia al caso, tutto si lascia al caos.
Il Mondo Nuovo è nato. Ancora una volta.

Dal 18 al 30 giugno 2021 presso i locali del Centro Sperimentale di Fotografia Adams
Vernissage Venerdì 18 giugno 2021 ore 19,00 – prenotazione obbligatoria
Ingresso libero

….

Roberta Marsigli nasce a Roma nel 1980.
Dopo il periodo di formazione, lavora come assistente di scenografia su set teatrali e cinematografici.
Muovendosi tra finzione e realtà, il sentimento verso l’espressione fotografica cresce così come la spinta a definire se stessa.
Si iscrive al Centro Sperimentale di Fotografia Adams dove trova spazio per esprimersi senza censure.
La camera oscura diventa il suo nuovo regno.
Nel 2016 vince il bando per la residenza d’artista presso il CSF Adams e sviluppa il progetto di autoritratto in pellicola “Closer. An Atrocity Exhibition” di cui cura tutte le parti di produzione, dallo scatto alla stampa, passando per lo sviluppo delle pellicole.
A gennaio 2017 la sua prima serie di autoritratti in digitale viene esposta presso il TAG – Tevere Art Gallery di Roma.
Un’opera della serie E.U.R. double exposures, viene scelta dalla Galleria PH21 Gallery di Budapest ed esposta per la collettiva “Scapes” dal 06/04/17 al 01/05/17.
“Closer. An Atrocity Exhibition” viene presentato ad aprile al Prague Photo 2017 presso la Kafka House di Praga. Successivamente viene esposto a KromArt 2017 (Cartiera Latina – Roma), Italy Taste of Beauty 2017 (festival internazionale di fotografia di Lishui – Cina), We Contemporary Art 2017 (Palazzo Velli – Roma).
Ad aprile 2018 presenta il nuovo lavoro in pellicola “Visual Studies” al Prague Photo 2018 (Clam Gallas Palace – Praga)
A maggio 2018 Closer torna nuovamente in Cina, al CIPAF (China International Photografic Art festival) a Zhengzhou
Due fanzine, il flipbook “Insane Ballet” e la favola noir “Sogni Primaverili”, vengono esposte all’edizione 2018 del Funzilla Fest.
A settembre 2018 “Visual Studies” debutta a Roma presso Cascina Farsetti Art 2018 (Palazzo Velli) ed a marzo 2019 viene esposto alla Galleria ArtSharing di Roma a cura di Penelope Filacchione.
A maggio 2019 il nuovo progetto analogico “Creatures from Inner Space” viene presentato al Prague Photo 2019