<>

 

 

ZSOLT BATORI  |MEMORIES

…..

 

 

I ricordi bruciati della retina

Di Zsolt Bátory

Esposizione personale

Dal 19 al 30 settembre 2019

Vernissage giovedi 19 settembre ore 19,00 ingresso libero

Sarà presente l’autore

 

I ricordi bruciati nella retina

I ricordi visivi costituiscono un aspetto significativo delle nostre rispettive storie personali, e come tali svolgono un ruolo chiave nel costruire e ricostruire continuamente il proprio sé in continua evoluzione. I nostri ricordi più profondi e più intimamente salvaguardati sono indimenticabili e imprendibili, ma sono caratterizzati da un allontanamento e una dissolvenza quasi filmica, in cui i dettagli diventano ruvidi, sfocati e insignificanti. Nelle immagini di questa serie, ricordi visivi fittizi reali e immaginati si mescolano, costruendo un nuovo sé sia da impronte reali della mia vita e possibili ricordi di vite immaginate.

Alcune delle scene e delle immagini sono collegate alla mia storia personale, mentre altre sono i ricordi visivi di numerose vite immaginate, alternative possibili che non ho mai condotto. Le immagini delle mie possibili vite sono create in scene e tra oggetti che ho incontrato solo per un breve periodo di tempo.

Realtà e immaginazione si incontrano e si connettono in queste immagini, quasi moltiplicando le mie vite immaginarie e riempiendole di contenuti.

 

Zsolt Bátori

Il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione APRA di Berlino

 

Zsolt è nato a Budapest, Ungheria. Ha conseguito il dottorato in filosofia presso la Rutgers University, NJ, USA. Specializzato in estetica e filosofia dell’arte, è particolarmente interessato alle arti visive e alla fotografia. La sua ricerca attuale è incentrata sulla questione dell’interpretazione e della valutazione delle fotografie. Zsolt continua inoltre a completare e arricchire il suo lavoro teorico con una pratica fotografica attiva. Ha esposto a livello internazionale come fotografo d’arte.

Zsolt ha condotto ricerche e insegnato filosofia dell’arte e corsi di fotografia in varie università in Ungheria, Stati Uniti, Spagna e Argentina. È anche fondatore e direttore della PH21 Gallery (Contemporary Photography Gallery) di Budapest.

Zsolt Bátori è un filosofo dell’arte e fotografo. Attualmente è preside della Facoltà di Arte e Industrie Creative dell’Università Metropolitana di Budapest e frequenta l’Università di Murcia, in Spagna, per una regolare collaborazione di ricerca.

Zsolt Batori

Memories burnt into the retina

Zsolt Bátory

 

Solo exhibition

From 19 to 30 september 2019

Vernissage Thursday 19 September 19.00

free entry

The author will be present

 

Visual memories constitute a significant aspect of our respective personal histories, and as such they play a key role in constructing and continuously reconstructing one’s ever-changing self. Our deepest, most intimately safeguarded memories are unforgettable and inerasable, and yet are characterised by an almost filmic distancing and fading away, in which details become rough, blurry, and insignificant. In the images of this series, real and imagined fictitious visual memories are mingled, constructing a new self from both real imprints of my own life and possible memories of imagined lives. Some of the scenes and images are connected with my own personal history, while others are the visual memories of numerous imagined, alternative possible lives that I have never led. The images of my possible lives are created at scenes and among objects that I have encountered for only a brief period of time. Reality and imagination meet and connect in these images, quasi-multiplying my imaginary lives and filling them with content.

 

Zsolt Bátori

The project was supported by the APRA Foundation Berlin.

Zsolt Bátori is a philosopher of art and photographer. He currently serves as dean of the Faculty of Art and Creative Industries of the Budapest Metropolitan University, and visits the University of Murcia, Spain for regular research collaboration.

 

Zsolt was born in Budapest, Hungary. He earned his PhD in philosophy at Rutgers University, NJ, USA. He specializes in aesthetics and the philosophy of art, and he is especially interested in the visual arts and photography. His current research is focused on the question of interpreting and evaluating photographs. Zsolt also continues to complement and enrich his theoretical work with an active photographic practice. He has been exhibiting internationally as a fine art photographer.

Zsolt has conducted research and taught philosophy of art and photography courses at various universities in Hungary, the United States, Spain and Argentina. He is also the founder and director of PH21 Gallery (Contemporary Photography Gallery) in Budapest.

 

 

 

 

…..

 

Le Nostre Calls

 

Kromart Gallery

 

Galleria di fotografia, pittura, scultura, video-art, oggettistica, disponibile per esposizioni, mostre, eventi dedicati all’arte. È possibile noleggiare i nostri spazi secondo le formule:

 

KromArt Gallery - Galleria fotografica della CSF Adams Roma

formula weekend: venerdì-­‐sabato-­‐domenica

KromArt Gallery - Galleria fotografica della CSF Adams Roma

formula settimanale: venerdì-­‐sabato-­‐domenica-­‐lunedì-­‐martedì-­‐mercoledì-­‐giovedì

 

KromArt Gallery - Galleria fotografica della CSF Adams Roma

formula settimanale lunga: venerdì-­‐sabato-­‐domenica-­‐lunedì-­‐martedì-­‐mercoledì-­‐giovedì-­‐venerdì-­‐sabato-­‐domenica

 

Informazioni e prenotazioni per il noleggio

Attrezzature e servizi disponibili in Kromart Gallery

Strutture: pareti attrezzate per esposizione con sistemi di aggancio museale, cavalletti in metallo colore nero per esposizione, parallelepipedi in legno colore nero (100x60x60 cm componibili) per esposizione, sistema illuminazione a piantane, sistema illuminazione aereo su binari direzionabile, locale dotato di impianto autonomo di climatizzazione

Impiantistica: impianto video audio proiezione, impianto audio hifi, impianto conferenza, impianto registrazione audio-­video, servizio mac-­pc, area wifi

Servizi ausiliari: riprese fotografiche, riprese video e montaggio, progettazione grafica e web, realizzazione apparati grafici, servizio interprete e traduzioni, cornici e passepartout, deposito opere in caveau, area riservata per carico e scarico merce, assistenza montaggio e smontaggio


Come raggiungere la galleria con il trasporto pubblico

  • linea tram 8
  • linee bus 31, 33, H, 791, 792, 088, 870, 982, 44, 44f, n19, 180f
  • stazione taxi: Largo Ravizza (Circ.e Gianicolense) 300 metri dalla galleria

 

in collaborazione con KromArt Gallery - Galleria fotografica della CSF Adams Roma